Coronavirus: Fasano (Fi): «Medici in difficoltà a Salerno, s’intervenga. Poi servirà piano di stabilizzazioni nella sanità»

«In una fase di gravissima emergenza sanitaria, stiamo assistendo a una gara surreale tra Governo e Regione per la distribuzione di mascherine e dispositivi individuali di sicurezza. Ma la realtà, purtroppo, resta drammatica». A dirlo è il deputato di Forza Italia, Enzo Fasano che rilancia il grido d’allarme che i medici di medicina generale hanno affidato ai vertici dello Snami provinciale di Salerno. «Medici e sanitari, nonostante siano da mesi in prima linea, devono fare i conti con dispositivi di protezione carenti e inadeguati. In un Paese civile tutto questo è assurdo. Chi deve porre rimedio a questo gravissimo atteggiamento d’irresponsabilità? A noi interessa che venga tutelata la salute di quelli che vengono definiti “eroi”, che continuano a tutelare la nostra salute, seppur in condizioni di estrema criticità. Governo e Regioni si ricordino di queste persone e prevedano un premio concreto per l’impegno che stanno mettendo in campo al servizio dei cittadini. Ci aspettiamo, una volta che la pandemia sarà alle spalle, un piano straordinario di stabilizzazioni per chi si è esposto in prima persona. Gli elogi fanno piacere ma anche atteggiamenti concreti che rendono onore al loro sacrificio», conclude il parlamentare salernitano di Forza Italia, Enzo Fasano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *