La sfida di Fasano: «Torneremo al Governo e cancelleremo la Bolkestein»

«Torneremo al Governo e cancelleremo la direttiva europea Bolkestein. Il settore balneare è una risorsa del nostro Paese, non può essere affossato con politiche che vanno contro i nostri imprenditori». Così il senatore Enzo Fasano, coordinatore di Forza Italia e candidato nel collegio plurinominale Campania 2 per la Camera dei Deputati ribadisce la posizione del partito di Berlusconi in merito alla direttiva europea Bolkestein, il regolamento che impone di mettere a gara le concessioni pubbliche. «Nei mesi scorsi, grazie alle azioni promosse dal senatore Maurizio Gasparri, abbiamo dato battaglia in Parlamento, costringendo il Governo a rinviare tutto al 2020 – afferma Fasano -. Dopo le elezioni del 4 marzo torneremo alla guida del Paese e proseguiremo la nostra battaglia per tutelare un settore fondamentale per l’economia italiana e per i nostri territori. Dovremo alzare la voce in Europa e lottare per scorporare dalla direttiva Bolkestein non soltanto le imprese balneari ma anche il commercio ambulante, in modo da salvaguardare le attività che, anche in provincia di Salerno, danno lavoro a migliaia di famiglie. Una sfida difficile e che potrà essere vinta soltanto con un Governo solido, competente e credibile. Quello di Forza Italia e di Silvio Berlusconi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *